fbpx
Connect with us

“Amici di pochi e servi di nessuno”. Intervista ad Aldo Pecora

La grinta di quando è sceso in piazza con i ragazzi di Locri subito dopo l’omicidio di  Francesco Fortugno la mantiene intatta, nonostante, siano trascorsi tanti anni. “Adesso ammazzateci tutti “ scrisse, allora, su un lenzuolo bianco Aldo Pecora, con cui abbiamo tracciato le ultime vicende che vedono protagonista la politica calabrese in vista delle regionali.

di Francesca Gabriele

QUI L’INTERVISTA



Atlante Fintech 2021

MI TROVI SU TELEGRAM! t.me/aldopecora

LEADER

Altri articoli che parlano di Ammazzateci tutti

Resta sempre aggiornato (e senza pagare)

Iscriviti alla mia newsletter: riceverai gratuitamente e direttamente nella tua casella di posta elettronica aggiornamenti su fintech, innovazione, startup e digital economy.

Ti confermo che sei stato iscritto alla mia newsletter. Benvenuto!